mercoledì 25 febbraio 2015

[Review] Pennelli Sigma Basic Eyes Kit (Professional Brush Collection)

Dopo la pioggia arriva sempre il sole, così come dopo i miei post al limite della follia logorroica arrivano i momenti di pseudo serietà.
Per farvela breve, ecco una nuova recensione *cori di Angeli panzuti in sottofondo*.
Come al solito, questo evento è stato preceduto da un momento di meditazione spirituale in stile Stanza dello Spirito e del Tempo al contrario: in pratica, mentre qui fuori il tempo scorreva all'impazzata, io ero sicura di aver deciso di cosa parlare in un battibaleno.
Ecco spiegata l'assenza.
Ammettiamolo è geniale, dovrei scrivere un libro sulle migliori scuse per giustificare l'esiguità (eufemismo) dei post.

Sono sicura che appena vi rivelerò di cosa si tratta, quella voglia di tirarmi pomodori al napalm che vi pervade sparirà immediatamente: presentiamo su questi schermi un ospite internazionale, il Basic Eyes Kit di Sigma.


...
....
.....
Sento un silenzio colmo di significato, permettetemi di dargli voce.

Cosa ci fa un set di pennelli da $79 (s e t t a n t a n o v e d o l l a r i) sulle pagine di questa pagina poratcha che trasuda disoccupazione da tutti i pori?!
Da dove sarà mai arrivato questo oggetto alieno: Krypton? Tatooine? Seconda stella a destra?

Orbene, non voglio fingere e non fingerò di averlo acquistato con i miei averi per placare la mia smania di pennelli nuovi.
Si tratta di un regalo, un premio per l'esattezza, ottenuto tramite un concorso organizzato da Sigma e l'alquanto affascinante Emma Pickles qualche mese fa.



Sperando che dopo questa rivelazione i pomodori al napalm NON siano diventati dei cocomeri al napalm, non vi nascondo che sono felice che San Sederone ogni tanto si ricordi dei miei desideri invece di farmi soltanto ingrandire concretamente il deretano (btw. potrebbe anche essere colpa del cioccolato, ma non ne sono sicura, non ne mangio più di un kg a settimana).


Quindi, dopo aver gioito insieme per questo colpo di fortuna inaspettato e proficuo, smettiamola di dire scempiaggini e passiamo alla parte seria.

» IL PRODOTTO

I pennelli Sigma sono costruiti utilizzando esclusivamente fibre sintetiche SigmaTech e Sigmax, con filamenti derivanti da uno speciale polimero che permette alle setole di rimanere sottili, morbide ed efficienti nel trattenere e rilasciare le polveri, i prodotti liquidi ed in crema, inoltre non assorbono umidità e per questo motivo la forza e la qualità dei filamenti non viene intaccata dall'uso di prodotti liquidi o cremosi.
Inoltre, grazie al lavoro di manifattura, le setole risultano resistenti ed ipoallergeniche.
Anche il manico è costruito selezionando legno leggero da fonti rinnovabili.
Altre informazioni dettagliati sui materiali sono rintracciabili a questa pagina.

Riporto direttamente dal sito ufficiale Sigma la descrizione del Kit oggetto della recensione (tradotta in maniera alquanto maccheronica dalla sottoscritta, Denghiu, uan, ciù, trì).

Il Basic Eyes Kit di Sigma contiene sette pennelli occhi di qualità professionale. Perfetti per applicare, stratificare e sfumare i prodotti, questo kit è l'ideale per l'applicazione a 360° del trucco occhi.

Pennelli inclusi:
E05 - Eye Liner: Per creare linee sottili o spesse. Da usare con eyeliner liquidi o in gel.
E30 - Pencil: Per ammorbidire o sfumare con precisione. Per sfumare le righe di matita applicate nella rima superiore ed inferiore dell'occhio, aggiungere ombreggiatura per delineare lo sguardo, o per illuminare l'angolo interno.
E40 - Tapered Blending: Per sfumare nella piega nell'occhio. Usando solo le punte per applicare colore, trascinare il pennello avanti e indietro per un risultato sfumato e diffuso.
E55 - Eye Shading: Uniforme applicazione del colore. Posiziona il colore lungo tutta la palpebra per un'applicazione del prodotto uniforme ed intensa.
E60 - Large Shader: Per coprire in maniera uniforme l'intera palpebra con il prodotto. Applicare una base cremosa o un ombretto in crema per una copreza rapida e ottimale.
E65 - Small Angle: Per creare linee precise. Scivola facilmente ed in maniera fluida sulla rima superiore ed inferiore dell'occhio. Da usare con prodotti in gel, cremosi o in polvere.
E70 - Medium Angled Shading: Per applicare il colore in maniera soffusa. Da usare per illuminare l'arcata sopraccigliare o sfumare nella piega.

Guardiamo un po' i sette pennelli nel dettaglio.




         E05 Eye Liner

Il pennello da Eyeliner ha una forma rigida e stretta, le setole non sono molto lunghe e terminano in maniera appuntita per agevolare la stesura dell'eyeliner ed altri prodotti cremosi.





          E30 Pencil

Il pennello Penna ha invece setole bianche e morbide, più diffuse, ma che mantengono la classica forma "a matita" per le applicazioni di precisione, soprattutto delle polveri che possono essere sia applicate che sfumate.




          E40 - Tapered Blending

Il pennello da Sfumatura ha setole nere morbidissime al tatto, più lunghe di quelle degli altri pennelli del set, con una forma a goccia perfetta sia per sfumare che per applicare diffusamente il colore.





          E55 Eye Shading

Il pennello da Ombretto ha setole fitte, ma più corte rispetto ai classici shader; per questo motivo risulta ottimo per applicare il colore sulla palpebra mobile con precisione, anche se si ha una palpebra di piccole dimensioni.




          ~ E60 Large Shader

Il pennello Grande da Ombretto, invece, ha setole lunghe e compatte, utile per applicare basi cremose o altri prodotti su tutta la palpebra.




          ~ E65 Small Angle

Il pennello Angolato, con le sue setole oblique e sottili, è invece adatto per le applicazioni di precisione di prodotti in gel, crema o polvere, da strutturare in base allo spessore desiderato.




          ~ E70 Medium Angled Shading

Il pennello da Ombretto Angolato ha setole più corte rispetto al Large Shader e più lunghe dell'Eye Shading, nonchè più folte rispetto ad altri pennelli da applicazione, per questo si presta sia ad applicare il colore che a sfumarlo leggermente.





» IMPRESSIONI PERSONALI

Premettiamo subito che non posseggo pennelli di estremo valore.
I più validi in mio possesso sono sicuramente tutti Zoeva ed Everyday Minerals, come capirete di seguito.

Detto ciò, ho capito immediatamente, dal primo tocco sul manico (forse già da quando sono scivolati via dalla bustina in plastica) che si trattava di un set di una certa qualità.
Quello che a tatto ho percepito sono i materiali solidi, l'impugnatura salda che emana sicurezza e maneggevolezza, per non parlare di dettagli ipnotici come l'incisione sul pennello (ok, forse questa è uno spreco di inutili risorse al solo scopo di far lievitare il prezzo, ma una mente semplice come la mia si fa abbindolare facilmente).


Le setole sono morbide, ben strutturate in modo che il pennello risulti più o meno rigido a seconda dell'utilizzo a cui è destinato.
Dopo un primo lavaggio risultano come nuovi e non hanno perso un pelo.

Pur essendo pennelli occhi, sono dotati di un manico molto lungo, che ho notato essere una qualità dei Sigma poiché anche l'altro pennello della linea base in mio possesso (SS252) presenta un manico della stessa lunghezza, più dei normali pennelli che ho usato sin ora.
Tuttavia questa caratteristica nella pratica non si è rivelata essere un problema per me, che sono una rinomata pasticciona: in sostanza ho trovato i pennelli molto maneggevoli.
Le misure nel dettaglio (setole incluse)
E05 - 16.51 cm;
E30 - 17.78 cm;
E40 - 20.1 cm;
E55 - 18.2 cm;
E60 - 18.2 cm;
E65 - 16.51 cm;
E70 - 17.8 cm

Per quanto riguarda il loro lavoro, ritengo che lo svolgano egregiamente: questi sette pennelli si prestano a numerosi utilizzi e soddisfano la maggior parte delle richieste durante la realizzazione di un trucco occhi.

Lo ritengo sostanzialmente abbastanza completo, ma sono sicura che ognuna di noi in base alle sue esigenze potrebbe notare la mancanza di un pennello ritenuto indispensabile.
Io, ad esempio, avrei gradito l'inserimento di un simil Mac 217 o Zoeva 227, poiché adoro e faccio uso smodato di questo genere di pennello, ma mi si potrebbe eccepire che è presente il Tapered Blending che svolge egregiamente un analoga funzione.
Ok, ma io preferisco l'altro tipo ugualmente.

Inutile confermare l'ovvio, ossia che a parer mio si tratta di pennelli di ottima fattura, i migliori in mio possesso (ma ricordiamoci della mia poratchaggine) che sin ora mi hanno completamente soddisfatta e stupita.

Veniamo alla nota dolente: il prezzo.
Con l'ascesa del dollaro diciamo addio al cambio favorevole e paghiamo questi pennelli praticamente allo stesso prezzo delle americane, ossia 79 dollari diventano circa 79 euro.
In giro per il web si riescono a trovare promozioni che consentono un'oscillazione di circa 10 euro, per un totale tra i 60/70 euro.
Si tratta ugualmente di un prezzo di quasi o oltre 10 euro a pennello, che ritengo essere una cifra non alla portata di tutti.
Personalmente, se dovessi scegliere dei pennelli altrettanto o similmente validi, ma dal prezzo decisamente concorrenziale, mi fiderei di Zoeva, che ha set davvero accattivanti (o altri siti cinesi, d'altronde anche questi Sigma sono Made in China, facciamo poco gli schizzinosi)
Indubbiamente questa mia scelta personale non inficia il loro valore.

Potete trovare i pennelli Sigma, oltre che sul sito ufficiale americano. su distributori europei come Cocktail CosmeticsCloud 10 Beauty, Kosmetik4less e StockMakeup.

Prima di terminare, vorrei allegarvi qualche confronto con i pennelli simili a mia disposizione (come ho accennato, a marchio Zoeva, Everyday Minerals, Elf).
Quelli Zoeva fanno parte dell'Eye Definition Brush Set che credo sia stato sostitutito dal Set Classic Eye e quindi non risulta più disponibile.

Sigma E05 Eye liner » Zoeva Fine Eyeliner

Non ho alcun pennello da eyeliner che abbia la stessa forma di quello Sigma, quindi ho optato per uno tra i non angolati, il Fine Eyeliner di Zoeva.

Dall'alto: Zoeva Fine Liner, Sigma E05 Eyeliner.

Da sinistra: Sigma E05 Eyeliner, Zoeva Fine Liner,


La forma è  diversa e le setole del Fine Liner sono molto più sottili e non a punta, più corte e meno dense, rendendo l'applicazione davvero precisa e consentendo anche di spaziare con disegni artistici.
La forma appuntita di quello Sigma, personalmente, ricorda più un pennello labbra che uno da eyeliner.

Sigma E30 Pencil » Zoeva Pencil

Questi due pennelli, a parte la lunghezza del manico (che nel set Zoeva è visibilmente più corta) risultano essere praticamente identici: le setole hanno stesso colore e lunghezza, un'impercettibile differenza si ha nella densità, maggiore nel Pencil di Zoeva.

Dall'alto: Zoeva Pencil, Sigma E30 Pencil.

Da sinistra: Sigma E30 Pencil, Zoeva Pencil.

Da sinistra: Sigma E30 Pencil, Zoeva Pencil.

Sigma E70 Medium Angled Shading » Elf Defining Eye Brush

Non ho alcun pennello simile al Sigma, che è un angolato con setole molto folte.
Rispetto al Defining Eye di Elf risulta, infatti, una sorta di gigante, hanno in comune solo il taglio obliquo delle setole.

Dall'alto: Elf Defining Eye Brush, Sigma E70 Medium Angled Shading.

Da sinistra: Sigma E70 Medium Angled Shading, Elf Defining Eye Brush.

Da sinistra: Sigma E70 Medium Angled Shading, Elf Defining Eye Brush.

Mentre la versione mignon di Elf è perfetta per applicazioni e sfumature precise, la controparte Sigma sicuramente è ottima per applicare e sfumare in maniera diffusa in zone come la piega dell'occhio o l'arcata sopraccigliare.

Sigma E40 Tapered Blending » EDM Dome Blending Eye Brush

La forma del pennello Sigma è a goccia, quindi si allarga e si restringe alla punta, mentre il pennello di Everyday Minerals termina in maniera più spampanata.
Le setole del Sigma sono più dense e monocolori, mentre il pennello EDM è un duofibre meno denso.

Dall'alto: Everyday Minerals Dome Blending Eye Bursh, Sigma E40 Tapered Blending.

Da sinistra: Everyday Minerals Dome Blending Eye Bursh, Sigma E40 Tapered Blending.

Da sinistra: Everyday Minerals Dome Blending Eye Bursh, Sigma E40 Tapered Blending.


Sigma E60 Large Shader » Zoeva Shader » Sigma SS252

Il large Shader di Sigma è davvero ampio, sia per larghezza che per lunghezza delle setole.
A paragone abbiamo altri due shader, che tra loro sono invece molto simili: uno di Zoeva e l'altro nuovamente di Sigma.

Dall'alto: Zoeva Shader, Sigma SS252, Sigma E55 Eye Shading, Sigma E60 Large Shader

Da sinistra: Sigma E60 Large Shader, Sigma SS252, Zoeva Shader.

Da sinistra: Sigma E60 Large Shader, Sigma SS252, Zoeva Shader.
Entrambi hanno setole più corte ed una base della stessa larghezza.
Insospettabilmente, il più denso dei tre non è il "gigante" ma il fratello SS252.

Nella foto in alto è presente anche l'altro pennello da "Shading" del set, il Sigma E55 Eye Shading.
Dal paragone tra i due, si nota immediatamente quanto detto in precedenza riguardo la misura, che li differenzia anche per funzioni, mentre invece la densità è simile.

Da sinistra: Sigma E60 Large Shader, Sigma E55 Eye Shading.

Da sinistra: Sigma E60 Large Shader, Sigma E55 Eye Shading.


Sigma E55 Eye Shading VS Zoeva Smudger VS Elf Smudger

Come mostrato in precedenza, il Sigma E55 ha setole molto più corte rispetto al Large Shader, ed anche agli altri due Shader mostrati in confronto.
Si potrebbe pensare che sia più simile ad uno Smudger che ad uno Shader, ossia con setole corte perfette per sfumare tratti precisi preservandone l'intensità.

Dall'alto: Elf Smudge Brush, Zoeva Smudger, Sigma E55 Eye Shading.

Da sinistra: Sigma E55 Eye Shading, Zoeva Smudger, Elf Smudge Brush.

Da sinistra: Sigma E55 Eye Shading, Zoeva Smudger, Elf Smudge Brush.

Paragonato a due pennelli del genere in mio possesso, rispettivamente di Zoeva ed Elf, il pennello Sigma ha non solo una base più larga, ma setole lunghe quasi il doppio,
Di conseguenza, è chiaro come i due di Zoeva ed Elf siano perfetti per applicare il colore in maniera piena e molto precisa (ad esempio su una riga di matita) o a sfumare tratti sottili; il Sigma, invece, conferma la sua funzione di applicazione per porzioni poco ampie, come nel caso di una palpebra mobile di piccole dimensioni o, semplicemente, per zone definite dell'occhio.

Sigma E65 Small Angle » Everyday Minerals Angled & Brow Eyeliner Brush » H&M Pennello Doppio

Tra i pennelli angolati nel mio stash ho recuperato, per tentare un confronto, un altro pennello Everyday Minerals (con un diavolo per capello, come vedrete dalle foto) ed un doppio che ho preso un annetto fa da H&M.

Dall'alto: Pennello doppio by H&M, Everyday Minerals Angled & Brow Eyeliner brush, Sigma E65 Small Angle.

Da sinistra:Sigma E65 Small Angle, Everyday Minerals Angled & Brow Eyeliner brush, Pennello doppio by H&M.

Da sinistra:Sigma E65 Small Angle, Everyday Minerals Angled & Brow Eyeliner brush, Pennello doppio by H&M

Il pennello Sigma ha una base meno larga rispetto agli altri due, ed una forma più simile al pennello doppio di H&M anche se le setole di quest'ultimo sono più lunghe.
In termini di densità si colloca a metà strada: il più sottile è quello Everyday Minerals, davvero preciso per eyeliner e sopracciglia.
Eccoci arrivati alla fine di questo post.
Se siete arrivate sin qui confido che abbiate apprezzato il post (per qualunque dubbio/domanda/chiarimento scrivetemi nei commenti), se non lo avete apprezzato fatemi sapere cosa pensate sia da migliorare, le critiche costruttive non possono che farmi piacere, e non sono ipocrita in questo, ve lo assicuro.

Ah, giusto, i dolcetti!
Prima o poi troverò il modo di inventare un Coso che materializza cose deliziose e makeup dinnanzi al naso di chi arriva a leggermi fino in fondo.
Fino ad allora pazientate e vogliate accettare la mia gratitudine (che non è virtuale!).

36 commenti:

  1. Sto ancora ridendo per i cocomeri al napalm e San Sederone, che comunque se passasse anche da queste parti ogni tanto non è che farebbe male. Chiaramente l'aiuto che chiedo non è sul lato fisico perchè sono già la fortunata proprietaria di un sederone che levate (e famme spazio che non c'entro).

    Comunque.

    Non ho molta confidenza coi pennelli, anzi praticamente li uso a caso (sarà mica per quello che parto convinta e poi mi incazzo perchè riesco a produrre solo cagate cosmiche?) e quindi questo post è stato tutto uno "Oooh, quindi è quello il pennello che si usa per sfumare, non quello che uso io. Ahhh. Anvedi. Oooh. Figo". Me gusta mucho.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. San Sederone, il Santo a cui tutti volenti o nolenti ci rivolgiamo durante la nostra vita.
      Sfortunatamente non gli è sempre chiaro cosa in realtà vogliamo da lui XD
      Anch'io come te sono stata dotata di un bel cuscinone posteriore, si vede che non ci ha inteso bene il Santone ("levate (e famme spazio che non c'entro)" WINS ahahah)

      Sono felice che questo post sia servito a illuminarti un po' sul fantastico mondo dei pennelli, che se entri nel giro non esci più (e non è l'unico giro così pericoloso).
      Tra i pennelli occhi adoro i pennelli da sfumatura, sono così pucciosi e soffici e tondi XD se avessi un gatto li userei per stuzzicarlo, poi probabilmente moriremmo sia io che il pennello ma questa è un'altra storia.

      Elimina
    2. AHAHAHAHAH! Sono abbastanza sicura che il pennello non ti durerebbe 5 secondi XD

      Elimina
    3. Ottimista u__u io mi aspettavo una scena tipo «Micio, guarda pennello» (il pennello si disintegra apparentemente da solo come un soffione) XD

      Elimina
    4. AAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!

      (Ora soffoco.)

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Cara ti ho nominata per un piccolo premio, fammi sapere se partecipi :*

      Elimina
    7. Parteciperò con immenso piacere :D Grazie infinite per il Tag!

      Elimina
  2. Apprezzo molto il tuo sforzo di mettere tutto a confronto. Onestamente anche io sarei stata felice se san sederone mi avesse fatto vincere questo set, però non avrei mai speso più di 70€ per acquistarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato che fosse il caso di dare una visione quanto più completa, nel caso qualcuno fosse interessato ad acquistarlo e capiti qui per caso :)
      Anche io come te, pur riconoscendone una qualità superiore in base alla mia esperienza personale, non credo li avrei autonomamente acquistato (a meno di non trovarlo in promozione).

      Elimina
  3. Devo ammettere che quando ho letto il prezzo dal profondo del mio cuore si è levata una esclamazione: "me cojoni!!!", anche perchè io di norma uso pennelli della Royal Beauty, marca che a quanto pare conosciamo solo io ed Acqua e Sapone che la rivendeXD L'unico pennello buono che possiedo me lo ha regalato la mia amica Hachicko ed è il 227 di Zoeva, che mi ha aperto un mondoXD
    Però se ci pensi un pennello Mac fa prendere il volo a 20 euro al volo come una striscia di ceretta, sicchè 10 euro a pennello per dei pennelli rifiniti come questi di Sigma (il pollo per il marketing sta ancora guardando la ghiera di metallo firmata) alla fine non sono così così esosi:)
    A proposito di sederoni se mi fate spazio ci sediamo anche io ed il mio culone, a quanto pare ci deve essere stato un grosso misunderstanding sul concetto di terga fortunate, dov'è lo sportello reclami?XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAH! Propongo una riunione delle Sederone Anonime XD

      Elimina
    2. Puahauahau Brigetta, mia Socia, come darti torto XD
      Confermi inoltre che già Zoeva offre un servizio Pennelli di buona qualità e abbordabili, ergo rimango convinta che sia una scelta meno costosa ma ugualmente performante.

      In effetti non hai torto, non posso fare confronti con pennelli Mac, ma se alla fine servono ad uso professionale non sono una scelta eccessivamente esosa.
      Per me che sono una poratcha impedita sono praticamente Perle ai Porci XD ma vabeh, magari è la buona volta che imparo qualcosa!

      Comunque le Sederone Anonime hanno più adepti della Massoneria, riuniamoci XD

      Elimina
    3. Guardate, se riuniamo la setta dei Sederoni altro che P2 XD U_U Tipo le Lobby americaneXD

      Elimina
    4. Segna Segna che mi comincio a organizzare XD

      Elimina
  4. I pennelli Sigma insieme ai Real Tecniques sono quelli più ambiti per me e anche quelli più performanti credo... ricevere questo set in regalo credo che mi avrebbe fatto saltare le coronarie ihihihihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ammetto che il post è stato anche dettato da quel senso di gratitudine per aver avuto l'occasione di provarli senza sforzo XD
      Anche per me i Real Techniques sono una bella tentazione, molto palpabile visto che ormai sono arrivati in madrepatria proprio sotto al naso :D

      Elimina
  5. San Sederone mi ha fatto rotolare XD

    Comunque non ho mai provato i pennelli di questo brand, mi sono fermata a Zoeva, di cui apprezzo il manico piccolo, mi ci trovo bene. Penso che per ora non li acquisterò ma so che la qualità dei pennelli Sigma è piuttosto buona anche dopo svariati anni, quindi me li segno :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che col tempo confermino la buona opinione che mi sono fatta in questo periodo d'utilizzo, d'altronde si nota solo su grande distanza se i pennelli sono davvero di qualità.
      Ed inoltre c'era anche dell'Hype dettato da avere pennelli validi nel mio armamentario poverello.

      Anche se, qualità/prezzo parlando, anche io sono per Zoeva tutta la vita XD almeno per l'uso che ne faccio io dei pennelli!

      Elimina
  6. *_* Tu si che fai delle review con i controcazzi!! *_* Cioè complimentino soprattutto per la pazienza delle foto…brava brava SorellaH!

    Poi…checccculloooooooo!!!! (la finezza questa sconosciuta!) alla faccia del piccolo premio :) sono molto contenta per te! Questi pennelli sono bellissimi a quanto pare e mi stanno tentando in maniera alquanto sfacciata…sarà il manico lungo?! ….hihihihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice SorellaH che tu gradisca la review, ho pensato che per un set di un certo prezzo doveva essere fatta una descrizione precisa, chi vuole spendere qualcosa per dei prodotti non a portata di mano, vuole cercare di averne una visione quanto più veritiera possibile. Confido di aver dato una mano.

      Comunque, puahauahauahua, lo sapevo che a te il manico lungo sarebbe piaciuto XD

      Elimina
  7. Facciamo un appello a San Sederone perché si ricordi di tutte noi, povere criste desiderose di nuovi pennelli. Anche perché, diciamocelo.. 70 euro per un set Sigma quando si possono avere quelli Zoeva che, come prezzo simile, a parer mio hanno un assortimento leggermente più interessante?
    Io con i pennelli dal manico troppo lungo comunque ho problemi a non finire, mi avvicino un sacco allo specchio per veder meglio e se il pennello è troppo grande puntualmente vado a sbattere sul vetro senza nemmeno accorgermene :°°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uniamoci in un appello collettivo, magari in tante ci sentirà meglio!
      Io dico rossetti nuovi stavolta, per variare!

      Comunque anch'io sarei più propensa ad alternative accattivanti e dal prezzo accessibile come Zoeva, davvero, tutta le bellezza di questo mondo Sigma, ma so' sempre soldi!

      Io sin ora mi sono trovata (stranamente) bene col manico lungo, spero non sia un caso dovuto all'hype del momento XD

      Elimina
  8. Ok, posso dire di volerli tutti?
    Purtroppo, però, come giustamente avete fatto notare tu e le altre ragazze, 79$ per un set quando si possono trovare valide alternative altrove è sconveniente. Rimango comunque con gli occhi cuoricino a fissarli ahah

    ps. posso dire di adorare la tua ironia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono proprio bellini, ho dovuto faticare non poco per trovare la forza e il coraggio di sporchicciarli tutti! Ma se dovessi ricomprarli, non lo farei per l'ovvio motivo dei fondi alquanto inesistenti che possiamo vantare noi poveri studisoccupati.

      ps: aw ♥ mercì.

      Elimina
  9. Favoloso questo set *-*
    il pennello che mi ha stupito e incuriosito di piu però è quello da eyeliner :)
    nuova follower passa da me se ti va :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie molte :D sono davvero tutti interesanti!

      Elimina
  10. si parlava appunto di Elf e ti ritrovo il Definer Brush che oltretutto ho anche io! (e che ho pagato all'epoca una cosa come un euro e cinquanta o settanta, ed è ancora vivissimo e intatto.. quindi io dico no ai 69 euri auahahah
    no va beh a parte gli scherzi, per me sono proprio tanti soldini, non penso che li spenderei mai in pennelli :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che tra l'altro poi sono 79 e non 69 come ho scritto (peggio ancora! XD)

      Elimina
    2. Coff Coff v__v in effetti lo sai che non lo avrei mai fatto neppure io!

      Elimina
  11. bellissimi questi pennelli:)
    www.chicroe.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Ciao :) articolo molto bello :)
    Io sto cercando da tanto tempo un dupe del Sigma E40 perché ho sentito pareri discordanti e poi costicchia un pochino :( ho visto che tu l'hai confrontato con un pnnello un po' più largo alla fine, ma secondo te si somigliano? Io sto cercando un pennello largo e morbido per applicare l'ombretto ben sfumato e su tutta la palpebra, per un trucco veloc'è da giorno ma comunque carino (anche mascara e via). Non so se sono stata chiara xD ne avevo trovati tantissimi ma su ogni pagina si leggono cose diverse, io ad esempio hovisto anche il nuovo eye blender brush di essence (quello lilla) che potrebbe somigliarci e costa pochissimo (somiglia anche a quello che hai usato per il confronto).
    Cosa ne pensi? Io st veramente impazzendo xD grazie per le risposte e complimenti per il blog ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena e grazie infinite per il commento :D
      Scusami per l'attesa nel rispondere: ti svelo che sono andata a cercare quello di Essence, avrei voluto comprarlo sia perchè era da un po' che lo puntavo sia per fare un confronto diretto ma, ovviamente, lo stand sembrava sopravvissuto da un bombardamento! Spero in futuro di poterlo prendere e aggiungere una foto confronto.

      Se cerchi un pennello simile a quello Sigma (che io sto adorando) quello Essence può essere un ottimo affare in termini di risparmio, mi sembra anche simile se non fosse che l'E40 è appena un po' più affusolato.
      Altre valide alternative, ad un prezzo tuttavia più altino, si trovano secondo me su Zoeva (ad esempio il 221 Luxe Soft Crease).

      Tuttavia, se non ho capito male, tu cerchi un pennello che applichi il prodotto in modo soft e diffuso: a parer mio validi sarebbero per questo scopo anche pennelli simil 217 di Mac. Io ho un presunto "dupe" che è il 227 di Zoeva e lo trovo ottimo e, cito testualmente, viene utilizzato "per una perfetta sfumatura" e "per applicare ombretti molto dolcemente e creare morbidi passaggi".
      Sono abbastanza sicura che di questo tipo di pennello vi siano anche altre alternative forse più economiche, ma che non ho mai avuto modo di vedere Live.

      In sostanza: io il blender di Essence lo prenderei perchè è carino e costa pochissimo (se si riesce a trovarlo) e lo trovo adatto a rendere più soft e diffusa la sfumatura, mentre ti consiglio, se cerchi qualcosa per sfumare diffusamente ma al tempo stesso anche applicare un po' di colore, il simil 217 di Mac!

      Spero di essere stata esaustiva e scusami se sono, come sempre, iper prolissa XD
      Se hai altri dubbi scrivimi senza problemi :D

      Elimina
    2. Grazie per la risposta ^^
      Sì il 227 di zoeva ce l'ho già ma cercavo qualcosa di più ampio e morbido. Non sono andata alla ricerca del blender di essence ma penso che ci andrò, dato che si trova nei negozi fisici (sempre che non siano stati razziati 😂). Invece come dupe del sigma E40 alla fine ho preso il Morphe M504, ho letto da parecchie fonti e visto tanti video su YouTube e mi sembrava quello più adatto per le mie esigenze. Ora devo solo aspettare un paio di settimane che mi arrivi 😁 in ogni caso, se trovi l'essence sicuramente leggerò l'articolo di confronto se lo farai 😁 grazie ancora 😃😃

      Elimina