martedì 7 aprile 2015

[TAG] Top 5 Everyday Lipsticks

L'ultima volta che ho provato a scrivere questo post (un numero imprecisato di giorni settimane fa) con la mia innata grazia da pachiderma ho tirato via il filo del portatile dalla presa causandone l'immediato spegnimento e la perdita di tutte le chiacchiere sino ad allora digitate.
Applausi prego, comunque non vi siete persi niente di peggio delle scemenze che seguono!




A dirla tutta 'sta robetta sarebbe potuta essere online per Pasqua, ma non volevo mettermi in concorrenza con Jesus sul chi dei due risorge meglio ed a Pasquetta sono sicura che tutti sarebbero stati impegnati in qualcosa di più interessante che leggere il mio blog (arrostire robe, mangiare robe, affogare robe nell'alcol, testare a letto la nuova posizione Yoga del "4 di Bastoni", scampagnare, accompagnare, magnare... uhm questo dovrei averlo già detto).

Torniamo a noi e a questo TAG che mi ha entusiasmato dal primo momento in cui l'ho visto e che probabilmente avrei fatto anche se nessuno mi avesse nominata (segue meme Forever Alone).



Perché, Signori e Signore, quando si parla di rossetti mi entusiasmo come una che ha ricevuto in regalo un bouquet di cuccioli di Labrador (non so voi ma i cuccioli risvegliano il mio istinto materno, al momento più dei bambini coff coff, non picchiatemi).

Top 5 Everyday Lipsticks è il primo episodio (si, perchè nel frattempo è nato pure il fratello dedicato ai rossetti da sera, sono sempre sul pezzo lo sapete) del TAG ideato da duo Ciulla e Stefania di Nude Powder; contro ogni mia aspettativa qualcuno mi ha pensata (Memorandum: Cancella meme Forever Alone), ossia la Khaleesi dei Colori aka Misato di A lost Girl, che ringrazio e di cui vi invito a leggere post/blog che sono sempre acuti, professionali ed interessanti.

Superato l'entusiasmo iniziale, tuttavia, mi sono accorta di una cosa. 
Avrei dovuto fare una scelta.


Chi ha letto qualcosa di me in passato sa che io odio le scelte, non so scegliere se non dopo un infinito percorso asfaltato da dubbi e ripensamenti.
Per una scelta consapevole, inoltre, è necessario anche estrapolare il significato che ha per me il concetto di "Everyday" oltre il dato testuale.
Cose su cui potrei riflettere da ora sino al giorno del giudizio.

Indubbiamente il concept di "rossetto da tutti i giorni" è molto personale e deve fare i conti con le molteplici personalità di chi li indossa, con il loro modo di affrontare la vita e le sfide quotidiane.
Chi pensa che dietro ad un rossetto vi sia unicamente un atto di vanità non ponderato, forse non ha mai indossato rossetti oppure non ha con il make-up un rapporto di affettuosa complicità come, a parer mio, dovrebbe essere.

Per quanto mi riguarda, nella mia quotidianità la scelta del rossetto è spesso casuale e correlata al mood che mi accompagna da quando ho appoggiato i piedi in terra, nonché alle sensazioni di odio/amore che provo verso la tizia che ricambia il mio sguardo arruffato allo specchio. 
E questo coinvolge anche il giorno che dovrò affrontare con i suoi impegni più o meno oberanti, le persone che dovrò incontrare, gli amici a cui dovrò sorridere. 
Il rossetto comunica davvero tanto, chi riuscisse a decifrarlo potrebbe avere un ascendente non da poco sui miei pensieri.

Ma, a parte il fatto che sono lunatica e alquanto volubile, c'è qualcosa che accomuna i miei rossetti quotidiani? In effetti si.
Il rossetto "everyday" deve essere un rossetto amico, che conosco bene, con cui ho preso diversi caffè e fatto due chiacchiere, magari a cui ho anche raccontato qualche segreto.
Tra noi deve esserci confidenza ed una grande intesa, devo sapere che non giudicherà i miei noiosi pastrocchi nude ma riuscirà ad armonizzarsi ad essi perfettamente.
Si, non riesco ad avere grandi idee creative al mattino, oltre ad avere un'abilità ancor più ignobile del solito, quindi sugli occhi Nudemarronazzi come se piovesse e via.

Inoltre, pur essendo un'amante dei rossetti intensi, brillanti, bright e super matte, talvolta preferisco evitarli nel mio quotidiano, soprattutto quando devo interfacciarmi con molte persone che non conosco, in quanto (può sembrare un controsenso, ma io sono un controsenso vivente) capita che abbia voglia di passare totalmente inosservata, attirare l'attenzione mi inquieta e mi imbarazza quando non sono nello stato d'animo giusto. Inoltre un elemento imprescindibile del rossetto "Everyday" è il suo essere confortevole,  qualità che i matte non sempre possono vantare.

Come vi ho anticipato, per me prendere una scelta decisa e definitiva è impossibile nella maggior parte dei casi, oppure richiede riflessioni profonde e durevoli passeggiando sui ponti dei "Se" dei "Ma" e dei "Forse", mentre pondero tutte le caratteristiche più o meno ipotizzabili circa le innumerevoli varianti che mi porterebbero a preferire A piuttosto che B.
Ergo, sappiate che ci ho provato e che potrei cambiare idea dopo due minuti da quando il  post sarà online.

Ecco quindi i miei Top 5 Everyday Lipsticks in ordine rigorosamente sparso.


Da sinistra: Mac Craving, Mac Rebel, Mac Hot Thaiti, Sephora 10 "Mr Lover", Rimmel Kate 05.

Da sinistra: Mac Craving, Mac Rebel, Mac Hot Thaiti, Sephora 10 "Mr Lover", Rimmel Kate 05.

Da sinistra: Mac Craving, Mac Rebel, Mac Hot Thaiti, Sephora 10 "Mr Lover", Rimmel Kate 05.


» MAC REBEL

È stato il primo rossetto Mac che ho acquistato, senza averlo neppure provato, il che per me equivale ad un'eresia. 
Ero talmente decisa che sono entrata nel Mac Store della Central Station di New York (una location a caso) e l'ho comprato senza esitazione perché semplicemente lo desideravo. 
Di solito, data la Legge di Murphy che governa la mia esistenza, questo sarebbe potuto essere il preludio ad una delusione: tutti ne parlano, tutti lo adorano, sta bene a tutte  = su di me farà schifo.
Ed invece no, il Karma ha dovuto sottostare alle leggi di nostra Signora Make Up Art Cosmetics che ha trovato con Rebel una tonalità davvero democratica, mutevole su ogni persona ma mai fuori contesto.
Io da queste tonalità Plum/Berry, vengo attratta come l'America dagli scandali, in maniera ossessivo compulsiva. 
Rebel è sempre un Si, in qualunque momento della vita.

» MAC CRAVING

Quando sono stata al negozio di Marcianise (il sogno americano era già finito, sigh) ho chiesto di provare qualche colore intenso ma non troppo, portabile, rispetto ai soliti toni brillanti che prediligo, e Craving è venuto a casa con me (insieme ad All Fired Up, ma babbeh, uno ed uno è già qualcosa). Nella stessa giornata ho provato anche Amorous, ma aveva una nota violetto smorto che mi faceva sembrare ancor più cadaverica, e Captive, ma tra tutti è prevalso questo Amplified rosa malva ma non troppo.
Non è proprio il mio MLBB anche se gli si avvicina molto, ma trovo che illumini il mio l'incarnato ed intensifichi la naturale pigmentazione delle labbra senza apparire too much.

» MAC HOT THAITI

Altro Rossetto Mac, perdonate la ripetitività, ma ho trovato molta difficoltà nello scegliere chi inserire in lista e chi escludere (e non ho pochi rossetti).
In effetti Hot Thaiti è una new entry che ha ingenerato in me diversi dubbi per le sue caratteristiche, ma che alla fine sono riuscita ad usare spesso e con soddisfazione.
Mac lo etichetta come Glaze, quindi il finish più sheer del comparto rossetti, ma dal primo momento in cui l'ho provato non avrei osato definirlo tale.
È una sorta di rosso mattone non accesso, che scrive bene già dalla prima passata e si stratifica senza imperfezioni; lascia le mie labbra colorate anche sulla lunga distanza ed il finish inizialmente lucido sparisce con discrezione senza alternare eccessivamente la tonalità. 

» SEPHORA ROUGE CREAM LIPSTICK N° 10 "MR. LOVER"

Gli Aedi narrano si tratti del Dupe del celebre quanto ormai introvabile (a meno di non scambiare un rene e mezzo fegato al mercato degli organi) Pleasure Bomb di Mac, uscito con la Limited edition dedicata a Rihanna, mi è stato addirittura assicurato da una persona che li possiede entrambi. Tuttavia, io non l'ho acquistato per questo scopo, anzi in realtà manco l'ho acquistato, l'ho scambiato su un gruppo all'uopo dedicato perché mi aggradava il colore.
Ed in effetti, Pleasure Bomb o meno, si tratta di una tonalità che adoro soprattutto perché io con questi fucsia con sottotono blu sembro sì un ectoplasma, ma vivace e luminoso. Inoltre, si è rivelato un ottimo scambio in quanto ha a una pigmentazione ed una durata eccellenti. Brava Sephora!

» RIMMEL KATE N° 05

Di tante nuance diventate must have di questa linea, io ho scelto una di quelle meno conosciute quando mi sono ritrovata lo stand davanti la prima volta, animata dall'usuale spirito avveniristico volto a provare ad apprezzare anche rossetti meno intensi rispetto ai miei standard. Anche se inizialmente mi sono pentita della scelta, in seguito questo pentimento si è evoluto in apprezzamento. Si tratta di un colore che mi dona, un rosa non invasivo, molto naturale e luminoso che raccoglie sempre consensi, compreso il mio. Anche lui è una scelta sicura quando non ho idea di cosa piazzare sulle labbra per dare sobrietà al look e non puntare su colori troppo intensi e attirasguardi.

Da sinistra: Mac Craving, Mac Rebel, Mac Hot Thaiti, Rimmel Kate 05, Sephora 10 "Mr Lover.

Da sinistra: Mac Craving, Mac Rebel, Mac Hot Thaiti, Rimmel Kate 05, Sephora 10 "Mr Lover.



Eccoci giunti alla fine di questo piccolo excursus nella mia follia quotidiana: in effetti, più che tra i miei rossetti abbiamo scoperto che dietro questi ammennicoli colorati si nasconde molta psicologia e gran parte dei miei (nostri?) lati oscuri o brillanti o folli.
Non per nulla, da qualche tempo a questa parte i rossetti hanno assurto al ruolo di miei cosmetici preferiti, forse perchè davvero sono meglio di una seduta dal terapeuta.

Oh e stavolta non mi dimentico del Tag, anche se è vecchiotto.
Ovvio che io voglia sapere degli Everyday Lipstick di:


Se non erro, ancora non vi siete rivelate no?!

Denghiu come sempre per la lettura e per il passaggio in queste lande ubicate tra sogno e realtà, in un mondo di bambole e farfalle.

Edit: Mi facevate notare, nei commenti, che dalle mie parole vi sareste aspettate un crogiuolo di rossetti poco colorati. Beh, dimenticavo di dirvo che io e i Nude abbiamo un rapporto conflittuale (eufemismo) e finché non troverò colui che non mi fa sembrare un Cadavere deambulante, per me Rossetto significherà sempre colore. Quale controsenso vivente che sono, vi dirò che sento di essere più al centro dell'attenzione con un rossetto che mi rabbuia, mi ingiallisce o, peggio, mi ingrigisce, piuttosto che con un colore brillante che (credo e spero) mi doni.
Di norma scelgo sempre tonalità davvero intense, le prediligo, qui trovate praticamente quelli che per me sono rossetti più tranquilli, oppure la cui intensità mi fa sentire molto a mio agio tanto da pensare di indossarli quotidianamente. Come vi ho accennato, sono dei veri e propri "amici".

33 commenti:

  1. C'è da dire che ti piacciono dei rossetti belli importanti per il quotidiano! E ovviamente fai bene u.u
    Sulla quantità di Mac non ne parliamo, io ne ho tipo un cassetto pieno ed ho enormi difficoltà ad acquistare qualcosa che non lo sia, perché tanto penso: "ma se posso avere Mac che ci faccio con gli altri?". Lo so, è un discorso da disturbate mentali, ma d'altra parte non ho mai negato di esserlo u.u
    Devo dire che fra tutti, quello che mi intriga di più è Rebel. Sbaglio o è un color orchidea? Lo sento nominare da secoli, quindi penso che prima o poi verrà a fare compagnia ai suoi fratellini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un paio di tonalità sono sicuramente più "importanti" eppure come tutte le cose mi rendo conto che molto dipende da come ci fanno sentire e, soprattutto, da come si armonizzano globalmente. Queste sono indubbiamente 5 nuance con cui mi sento a mio agio e che non sono "un pugno in un occhio" considerando il mio pallore :D

      Sul fattore Mac ti capisco ç__ç è un tunnel,qui nessuna è disturbata, siamo tutte gemellate in un unico gruppo di adoranti del Dio Rossetto!

      Rebel è un prugna/berry, direi che non si avvicina per nulla al color orchidea che è più violetto tendente al glicine, invece Rebel è un bel prugna profondo con un tocco bacca selvatica (sono un Genio a descrivere i colori XD).
      Te lo consiglio a pieni voti, è davvero speciale ed ha il potere di adattarsi ad ogni viso, difficile che possa stare male!

      Elimina
  2. Socia, quando ho letto del filo ho mortacciato il mondo, immagino come tu ti possa essere sentitaXD
    Comunque se ti regalano un mazzo di cuccioli di Labrador me ne mandi uno? Voglio, il mio alter ego canino, se dicono che me lo hanno regalato magari riesco a farlo entrare in casa <3 Ricambio volentieri con l'equivalente del peso di un labrador adulto in taralliniXD
    Comunque soffro, inauditamente soffro a vedere tutti questi Mac-Rossetti ed io che non riesco nemmeno a fare un salto a Bari per razziare il negozioç_ç Peraltro Craving sta prendendo il sopravvento su Russian Red e navigo nell'indecisione più totaleXD
    Comunque anche io ho dei giorni in cui vorrei passare inosservata (cosa dura a realizzarsi, visto lo "spessore" del mio personaggio ma vabbèXD ed i rossetti sono un validissimo aiuto:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puahauahau credo che mi abbiano sentita ululare da qui al Polo XD

      Comunque in caso di bouquet di Labrador uno è tuo, non tanto perchè so che lo ameresti come fosse tuo, ma per il corrispettivo in tarallini pugliesi che mi potrei accaparrere XD ammetto che tu sai come svolgere le trattative Socia, altro che Montezemolo!

      Prima o poi dovrai andare allo Store ed uscire lasciando una scia di Mua Cadaveri dietro di te! Io non ti dico nulla, avendo sia Craving che Russian Red, se non... Pigliali tutte e due ABSOLUTELY v___v

      Se tu sei un personaggio di spessore io chi sono? Ah si, 3 personaggi di spessore XD
      Direi che siamo un squadra fortissimi.

      Elimina
  3. Dopo aver letto le motivazioni che ti spingono a scegliere questi rossetti - che poi sono più o meno le stesse mie, scelgo rossetti già provati, che stanno bene con tutto, che mi facciano sentire a mio agio e non sotto osservazione - ho pensato che avrei visto una serie di rossetti nude come quelli che uso io, invece hai sganciato un gruppetto di rossetti che per me sono decisameeeeeente intensi! Poi sono appena approdata nel fantastico mondo dei rossetti Mac, ne ho comprato uno un mese fa e lo sto usando sempre comunque e ovunque (Peach Blossom), praticamente lo sposerei e quindi immagina la gggggioia nel vedere ben tre Mac! *___* Aspetto la versione serale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, io con i Nudini ho un rapporto di amore odio, trovo difficilissimo trovare un colore nude che mi stia bene, la maggior parte mi fanno sentire un real cadavere ambulante ç__ç mi guardo allo specchio e mi terrorizzo in quanto sembro appena uscita da American Horror Story.

      Temo che sarei molto più sotto osservazione così che non con un tocco di colore XD questi perlopiù sono poco invadenti e su di me molto naturali,
      Rebel e Mr Lover sono invece le nuance più "colorate" che credo mi donino maggiormente, almeno di rendono luminosa e non sembro il fratello Ciccione di Casper.

      Ne approfitto per dare il Benvenuto alla nuova Accolita della nostra Setta di adoratrici del Dio Rossetto Mac, colui che tutto puote sulle nostre bocche inferme! Che i tuoi rossetti Mac possano proliferare come le Zanzare in estate e come quelle coriacee in Inverno!

      Elimina
    2. Il tuo blog mi sta rovinando! Bazzico qui da pochi mesi e già faccio parte di due sette, quella delle adoratrici di San Sederone e quella del Dio Mac! Guarda che la faccio finita eh, butto giù un litro di acqua micellare e ciao Peppe! @_@/

      Elimina
    3. Ah San Sederone! Sempre sia Palpato!
      (ultimamente l'ho trovato impegnato, non risponde alle mie preghiere ç__ç)

      Posa l'acqua micellare scellerata e compra un nuovo rossetto, sentirai la tua anima pervasa dalla pace interiore e dalla leggerezza (no, non sono i soldi mancanti in tasca lo gggiuro). Non abbandonarci, la nostra religione politeista ha bisogno di te!

      Elimina
    4. Va bene, lo farò. Comprerò carrellate di rossetti Mac e diffonderò il verbo come Lei mi ha insegnato.

      Elimina
    5. Queste sono le parole che vogliamo sentire!

      Elimina
  4. Eheh, immaginavo che avessimo in comune Craving! :D Rebel è uno dei rossetti Mac che avrei voluto comprare per primo, e ancora non l'ho fatto ç_ç Ma ci sbavo sopra ogni volta che lo vedo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii era proprio lui *__* non ho più risposto perchè pensavo mi sarei tradita puahauahau
      Come non amarlo?

      Comunque va e compra anche Rebel v__v su, ha bisogno di compagnia e quel Ribelle è proprio l'amico giusto!

      Elimina
  5. Mentre leggevo tutto il tuo intro sulle scelte (dopo aver smesso di ridere sulla concorrenza sul risorgere con persone un po' più famose) annuivo con la testina stile nonnina, pensando che era proprio questo il motivo per cui io saltavo sempre a piè&labbra pari questo tag….E TU MI TAGGHIIIIIII!!! Ma non eravamo sorelleH?! Non mi volevi bene?!? ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque stupendi tutti, belli accesi vai così sorellaH!

      Elimina
    2. Sorellah, la vita è costellata di sacrifici ed anche tu, come me, devi affrontali.
      E soprattutto devi mostrarmi un bel po' di rossetti Fighi come fai di solito XD non l'hai capito che sono masochista ahahaha??

      Comunque lo so che io risorgo Like a Pro, ma sai com'è v__v non sono una persona competitiva (!!!!) ed ho preferito lasciare il passo.

      E sono felice che apprezzi le mie scelte per non sembrare un fantasma candeggiato più del solito *__*

      Elimina
    3. Ahahah sì l'avevo capito! XD C'è in preparazione il post sugli Audacious scuri! ;)

      …fantasma candeggiato! dov le trovi?! ahahah

      Elimina
  6. Quando può essere PHEEGA una donna che usa Rebel ogni benedetta mattina? Io lo uso talmente poco perchè c'ho fissa la paranoia di sembrare il Corvo. Con la pioggia e tutto. I capelli sono quelli tanto per iniziare.
    E soprattutto quanto può essere PHEEGA una donna che mostra così impunemente quel rossetto Sephora e fa innamorare la sua GemellaH? Non si fa, no no no. Dai dai, sforna l'altro post, ché devo venire a molestarti con i miei commenti pieni di bava alla vista di cotanta bellezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PHEEGA di sicuro meno di una certa GemellaH che sfoggia nel suo everyday un rosso Standout che levatevi tutti dai piedi!
      Ecco, io vorrei usarli come li usi tu tutti sti rossi che giacciono nel mio stash aspettando il momento propizio.

      Ammettiamolo, Sephora non se la calcola nessuno ma ha cosette interessanti :D manco io me la sarei filata, ammettiamolo nuovamente XD

      Elimina
  7. Mamma che belli questi rossetti, sono un colore più accattivante dell'altro!
    La mia passione per i rossetti si sta riaccendendo di recente, sarà che è uno dei pochi cosmetici che non mi crea problemi di scelta (basta che sia cremoso e idratante e per me è ok)... Tant'è che mi sto guardando intorno e sto notando tante tonalità accattivanti, di tante marche diverse, e devo mettere un freno al portafogli o le acquisterei tutte! XD
    Le mie tonalità preferite vanno sul rosato non baby, più rosa antico ma non smorto, oppure sui colori arancione-pesca, anche se ultimamente mi trovo sempre più attratta dalle tonalità rosso-fuxia o rosso ciliegia con una punta di blu, le trovo perfette per la primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah la Rossettite, questa malattia in rapida diffusione :D io ti consiglio di farti contagiare perchè, almeno a me personalmente, ha dato tanta soddisfazione (al portafogli decisamente meno) XD

      Io adoro le tonalità fucsia o rosse con sottotono blu *_* trovo che siano eccezionali ed hai pienamente ragione, con la primavera accendono il viso di luce :D anche i pescati, anche se per me è difficile trovarne di nuance del genere che mi stiano bene, con l'arancio ho un rapporto un po' particolare XD

      Elimina
  8. Ma quanto è bello il rossetto Sephora? *__*
    Me ne avevi parlato ma vederlo mi ha stregato (fa anche rima XD)
    Comunque grazie per il tag ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti a volte mi dimenticavo persino io della sua bellezza XD devo rimediare.

      Il Tag stavolta era d'obbligo v__v caccia i tuoi rossetti fighi, su!

      Elimina
  9. hai taggato la malefica sempre occupata, ah ah ah XD avevo avuto la tentazione di farlo quindi ti ringrazio :D

    ne abbiamo persino uno in comune!
    Una volta avrei inserito Craving anche io, ma col mio mlbb abbiamo un rapporto on off... ho dei mesi in cui non ne considero l'esistenza e altri dove ci frequentiamo di più...
    il 5 dei Kate ogni tanto l'ho considerato pure io... ma non sono mai riuscita a decidermi a prenderlo, sebbene ami molto quella formula.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puahauahaahu, ci penso io non te preoccupa XD
      Insomma, voglio che cacci anche lei i suoi rossetti fighi v__v sono un'impicciona

      In effetti Craving a volte tendo a dimenticarlo anche io, ma se ho bisogno di qualche rossetto "fidato" ammetto che mi chiama dalla scatola ed io non rimango insensibile alle sue richieste.

      Non riesco a credere che tu abbia considerato il Kate 05 ç__ç pensavo che nessuno avesse mai notato la sua esistenza tranne me! Mi fai sentire meno aliena XD
      Io non amo molto quel suo essere un po' perlescente, ma noto che la cosa non è eccessiva quindi riesco ad indossarlo senza pensare di sembrare NonnaNonnaNonna

      Elimina
  10. Tre su cinque - i MAC - ce li ho e mi piacciono tanto.
    Molto carino questo tag ma non potrei mai farlo perché io davvero non distinguo rossetti da giorno, rossetti da sera ecc ecc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho avuto un po' di difficoltà, ma ci sono alcuni criteri abbastanza slegati dal colore e più vicini al finish ed alla texture che mi hanno consentito di trovarne 5 :D anche se la scelta è stata assai sofferta.

      Finora tutti i Mac che ho mi stanno (fortunatamente) dando grandi soddisfazioni :D speriamo bene per il futuro!

      Elimina
  11. Si sente dalle tue parole quanto i rossetti ti possano mandare su di giri...altro che labrador! :)
    Per quanto riguarda le tue scelte sono tutti rossetti molto belli. Su di me starebbero malissimo sia di giorno che di sera, anche se io ogni tanto sogno di mettermi un rossetto così intenso e di stare bene...anche se poi ci sarebbe il marito che sicuramente mi farebbe notare quanto queste tonalità non vadano bene per me. Mannaggia alla mia carnagione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cavoli, mi sono tradita! Spero che i cuccioli non si offendano :D

      Ali, io non ti conosco personalmente e non sono certo una persona qualificata, tuttavia confido che tu possa sempre osare con il makeup, con i colori anche dei rossetti che sanno darci un tocco gioioso, da vamp, di classe, chic, insomma un po' di tutto. Non temere se ti sembra di non vedertici :D se hai la possibilità prova e non temere il giudizio di nessuno se non il tuo. Soltanto quello che non ci fa sentire a nostro agio va evitato :) o lasciato ad altri momenti, magari si cambia idea!

      Un abbraccio e cento di questi rossetti :D e grazie per il passaggio!

      Elimina
  12. Craving *_* Lo bramo da tempo anche io ma al corner della mia città risulta sempre sold out, sigh.
    Adoro la definizione che hai dato di "rossetto da tutti i giorni", quasi fosse un amico, un confidente, qualcuno a cui rivelare ogni pensiero più recondito. Credo non ci sia descrizione migliore di questa!
    Se dovessi scegliere sarebbe un'ardua sfida e probabilmente ci starei giorni ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Craving è proprio un Signor Amico Rossetto, ancora non capisco come ho fatto a sceglierlo non conoscendone (al tempo) la sua fama, avrò fiuto, come uno Snaso.

      Come ti capisco, la scelta è sempre super ardua :D si vede che abbiamo tanti amici, mai stata così sociale in vita mia, sapevo che gli amici degni sarebbero arrivati ahahah!

      Elimina
  13. Mi piace tantissimo il Mac Craving... io che per ragioni logistiche sono lontanissima dagli store MAC penso punterò proprio su quello. Post preziosissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono davvero felice :D
      Craving è uno dei miei rossetti preferiti e lo consiglio a piene mani (mani piene di rossetti Mac, che sogno XD)

      Elimina
  14. Craving è nella mia wishlist da un po'! Il Rimmel è anche nei miei preferiti da tutti i giorni, lo amo anche se sbrilluccica. Rebel è amore ma non lo metto quasi mai per andare al lavoro, di sera lo adoro ma di giorno lo metto solo nel week-end. Altri colori da tutti i giorni, per me, sono il 104 e lo 08 di Rimmel by kate.

    RispondiElimina