lunedì 13 luglio 2015

[Haul] Shopping da Tiger, Biofficina Toscana, Kiko, Wycon, Lush & More

Embè.
Dopo aver scritto un biglietto che i posteri avrebbero trovato sotto le mie ceneri, mi sono affacciata alla finestra per ammirare l'eruzione vulcanica imminente.
Che sembra non esserci.
Sembra tutto normale a parte i marmocchi dei vicini che alla domanda della madre "Volete un Gelato?!" rispondono con un "Sssiiii" di petto da finale dei Mondiali.
Ah, giusto, dimenticavo, il Caldo Infernale.
Il peggior nemico di una Regina dei Ghiacci come me.
Difatti, mi sono beccata l'ennesimo malanno estivo, malesseri che durante l'anno non mi sognerei neppure.
Al massimo in inverno un raffreddore, il moccio che cola, in estate invece libero sfogo alla fantasia (tipo, di solito digerisci pure i macigni?! Teh, botta di calore e dolori addominali per te Baby!).
Nonostante io sia nata in questa stagione (ma evidentemente concepita in un'altra) c'è tra noi un'incompatibilità genetica, aggravata dalla regione in cui risiedo.
L'unico anno che ho scampato il malessere è stato il 2014, quando ero in Germania. 
Il clima era assai variabile ma tendenzialmente fresco (serate con la copertina, mi mancate) ed anche se spesso e volentieri mi ritrovavo a tornare a casa a piedi sotto la pioggia (un giorno si, l'altro pure), niente, nisba, la salute fatta persona.
Per converso, quella è stata l'unica estate in cui qui nel Sud Italia si è registrato un periodo di freddo e piogge
Karma is a bitch.



Ebbene, ero qui che allevavo Pokemon di Tipo Fuoco e pensavo, "Toh, quasi quasi condivido le foto dei miei ultimi acquisti su Facebook, giusto perché nonohouncacchiodafare". 
Siccome c'era parecchia paccottiglia, invece di fare una foto di gruppo che Volemose bene, perché non scrivere un bel post Haul? Così, anche solo per ammorbarvi intrattenervi con le mie chiacchiere, disintegrare la poca credibilità che mi resta.

Ed eccoci qua, come avrò sperperato i miei money di recente?

Partiamo da un acquisto corposo, Tiger aka il luogo in cui il "Che carino, costa solo due euro!" si tramuta magicamente in "Sono 37 euro e 10, prego".
Dove pensi di aver preso un solo taccuino che "Serve sempre, a questo prezzo poi" e in realtà ti sei rifatta la cancelleria dell'ufficio.
Dove anche se non sei un giardiniere compri vasi da fiori da usare come porta pennelli (true story, coff).
E via discorrendo.

Beh, ci sono passata nel periodo design Fragole e credo che potrei fermarmi qui, ho dovuto trattenermi.

Ho preso una deliziosa tovaglietta fragolosa, una fragola porta cancelleria che non vedo l'ora di cacciare in Tribunale quando qualcuno chiederà "Chi ha una spillatrice?", perché sono una personcina zelante che si fa riconoscere.
Ed ovviamente non potevano mancare due dei celeberrimi barattoli con cannuccia che fa tanto figo usare per le acque aromatiche o per bere il tè come una fashion victim.
Che il mio boyfriend mi abbia fatto notare che con un barattolo di pummarole (pomodori) vuoto poteva farmelo anche lui a metà del costo è assolutamente irrilevante, ma apprezziamo la buona volontà.
Anche la Cassiera voleva sapere da me cosa ci trovassero i clienti in quei barattoli andati letteralmente a ruba.
La mia espressione era pressapoco la seguente mentre pensavo "Come puoi tu lavorare qui dentro e non essere informata sul trend del momento?!"



Cogliate l'evidente ironia.
Le ho risposto che erano molto carine per prepararci bibite estive ed erano diventate popolari col tam-tam dei social. Credo mi abbia presa per matta.
In effetti, io le ho comprate e ancora non usate, facciamoci qualche domanda sulla suggestione mediatica.

Su Facebook vi avevo accennato della presentazione, tenutasi a La Biotique, della nuova linea Sezione Aurea Cosmetics ideata da Tatiana Colella (aka Tati Bioreview). 
Vi ho poi rimandato all'articolo di Misato che risulta essere perfetto per esprimere le emozioni della giornata.
Dal mio punto di vista posso dirvi che è stato bello,emozionante e divertente al tempo stesso.




Capita più spesso di assistere ad eventi di brand ormai già affermati e diffusi, mentre assistere alla presentazione di una linea neonata, di un progetto cullato che diventa realtà, è qualcosa di assai raro.

Perché se c'è qualcosa che è emerso chiaramente è stato il fatto che Tati ha davvero voluto infondere se stessa nella sua linea, le sue origini, le persone che ama, l'orgoglio e l'amore per gli ingredienti naturali.
Vedere traguardi raggiunti, sogni diventati realtà, è qualcosa che fa bene al cuore e personalmente mi porta ad avere più fiducia ed energia nella vita.

Come mio solito pondero molto e ancora non ho deciso cosa scegliere.
Vorrei avere splendidi capelli ricci solo per provare la Crema Divina Tati, ma con i miei spaghetti credo punterò su Anna, Lara e Tiziana.

Quel giorno ero andata lì con le idee chiare (?!) per altri prodotti per capelli, la fila va rispettata e chissà come mi ero convinta a prendere la nuova linea di prodotti Biofficina Toscana (in realtà neppure così tanto visto che in loco continuavo a fare Amleto con in mano Idrolati chiedendo "Cipresso o Salvia? Volumizzante o Purificante? Questo è il problema").


Con un po' di sprono e con lo sconto del 20% alla fine ho portato in cassa uno spargi shampoo (sono troppo pucciosi), lo Shampoo Volumizzante e l'Idrolato di Salvia.
Attualmente in fila per essere testati.

Nella prossima immagine, invece ecco apparire un po' di bigiotteria a caso che vi farà capire che non amo affatto gli orecchini (e neppure le collane). 
Ok, in soldoni quello che meno apprezzo sono gli anelli, perché non molto adatti alla mia simpatica mano paciocca, a meno di non essere molto sottili.


I tre paia di orecchini li ho presi ad uno stand gestito da una simpatica ragazza con sua madre in un'occasione festiva. La scelta è stata ardua come al solito ma le stelle marine erano troppo romantiche per non venire con me, i fiorellini verde acqua molto estivi e al tempo stesso non eccessivi, mentre i tondi mi esprimevano un'allure giapponese a cui non so resistere.

I due prodotti make-up (in due foto separate perché inizialmente ne avevo dimenticato uno, nessuno sarà stupito immagino) sono la matita Kiko per Sopracciglia e Lampone, la mia prima tinta labbra Wycon, quelle che hanno spopolato e che io avevo snobbato perché mi piace fare l'outsider sulle tendenze (credici, ero solo troppo pigra ed indecisa)

Siccome conoscete il mio spirito decisionale incondizionato, la mia integerrima capacità critica e di giudizio scevra da qualsivoglia influenza esterna, ben capirete che quando una Foffunzel di mia conoscenza ha esordito con 
"Questa Tinta Labbra è ottima ed è PERFETTA per te"
"Questa matita per Sopracciglia DEVE essere tua"
"Non ti pentirai dell'Acquisto" (come una delle peggiori commesse di Sephora, diGiamocelo)
non c'è voluto molto perché entrambe finissero alla cassa con me che sganciavo moneta tutta soddisfatta.

Ad onor di cronaca, sinora tutto quello che ho acquistato su tentazione si è rivelato davvero validissimo.
Pertanto non intraprenderò nei suoi confronti alcuna azione legale per circonvenzione di incapace.

Ultima foto, last but not least, il sapone Amore di Lush.
La Campagna #GayisOk è l'ultima tra le pregevoli iniziative che Lush ha realizzato, spostando i riflettori su un tema attualissimo e ancora poco valorizzato nel nostro paese.


Vorrei evitare di essere banale sciorinandovi frasi sull'Amore e su quanto sia importante per me come sentimento.
Ragion per cui, mi appello alla giurista che è in me, perché spesso questo tema viene distorto appellandosi a discipline religiose, filosofiche e scientifiche sulle quali non mi esporrò in tale sede.

Mi limiterò a dire, che il nostro ordinamento sia a livello nazionale che comunitario tutela i diritti fondamentali INVIOLABILI della persona, ossia un corollario di assiomi in primis necessari affinché l'essere umano possa svolgere appieno la sua personalità come singolo e nelle formazioni sociali, ed in secondo luogo non immutabili, ma necessariamente interpretati alla luce del diritto vivente e dell'epoca di riferimento.

La Costituzione, la nostra Carta Fondamentale, scritta circa 70 anni fa con una lungimiranza di cui mi stupisco quotidianamente e oggi sempre maggiormente oltraggiata da una classe politica inadeguata, recita all'art. 3  (Principi Fondamentali):

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Pertanto, il nostro stato laico sulla Carta non effettua distinzioni ed è ingiusto ed iniquo che cittadini parificati in quanto a diritti e doveri debbano essere discriminati sulla scelta personalissima di chi amare, se una persona di uguale o diverso sesso.

Io (donna eterosessuale) e una persona gay paghiamo le tasse, andiamo a scuola, finiamo in galera se commettiamo un reato, possiamo accedere alle cariche pubbliche, lavorare nelle aziende private, viaggiare, comprare abiti in un negozio, votare.

Nessuno si sognerebbe mai di discriminare questa nostra differenza d'orientamento sessuale nella quotidiana applicazione dei nostri diritti e doveri. 
Anzi, se succedesse sarebbe una gravissima violazione del principio d'eguaglianza garantito dalla Costituzione e del divieto di discriminazione previsto, tra l'altro, dalla CEDU (Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo) e dalla Carta dei diritti fondamentali dell'UE che precisa (Titolo III, art. 21):

Non discriminazione
1. È vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale.

Inutile che aggiunga l'ovvio corollario a questo mio ragionamento, se siete arrivati a leggere sin qui avrete già tratto le conclusioni da soli: i diritti vanno garantiti, se ciò non accade c'è un vuoto, una grande violazione da colmare.
Il diritto deve liberarsi da ogni coinvolgimento metafisico, agire per la tutela dei singoli e della collettività e non avere altro obiettivo che questo.

L'opinione pubblica, se rispetta la libertà e l'eguaglianza, deve mettere da parte le proprie convinzioni personali e fare i conti con questo.
Nel mondo le ingiustizie sono all'ordine del giorno, i diritti più basilari vengono negati e quella che chiamiamo "umanità" continuamente calpestata, tuttavia simili ingiustizie avvengono anche alle porte dell'evoluto Occidente. 
Per questo la recente decisione della Corte Suprema Americana è stata salutata con entusiasmo, poiché gli USA nella loro grandezza economica e geografica possano essere un faro ed un esempio per gli altri paesi del mondo. 

A nessuno deve essere imposto chi amare o chi scegliere come compagno di vita.
Se a voi piace essere liberi di essere ciò che siete e di scegliere, allora anche agli altri deve essere garantito lo stesso trattamento.
Nessuno è "speciale" di fronte ai diritti umani, siamo tutti uguali.



Orbene, dopo questo pippone megagalattico di sacro e profano, serio e faceto, spero che non siate tutti fuggiti a gambe levate oppure finiti a "testa sulla tastiera" dalla noia, che abbiate invece apprezzato fare un giro nel mio carrello della spesa virtuale.
Io amo spiare i carrelli della spesa altrui, credo sia una patologia clinica (la ficcanasologia?).
Grazie come sempre per avermi letta.



25 commenti:

  1. Bellissimi gli acquisti da Tiger *___* Qui in Sardegna non esiste, sigh sob..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel posto è la perdizione XD
      Non disperare, fino a pochissimo tempo fa non esisteva neppure qui in Campania (non so dire se sia stato un bene o un male) e che io ne sappia c'è solo UN punto vendita.
      Confido che ne aprano ancor di più visto il successo avuto e che presto raggiungano anche la splendida Sardegna *_*

      Elimina
  2. La tua introduzione è da sbellicarsi dal ridere come sempre...e mi hai fatto venire una insana voglia di fragole! XD
    E comunque io non sono così stalker nei tuoi acquisti, mi premuro solo di farti conoscere prodotti a cui magari non hai fatto caso u.u XD
    La giurista che è in te mi piace! Hai spiegato con chiarezza nozioni che in questo Paese o si danno per scontato o, ancora peggio, si ignorano del tutto.
    Infine devo farti i complimenti per le foto, hai davvero cura dei particolari *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto pare devo essere davvero molto distratta v__v meno male che ci sei tu che sei così premurosa da farmi ravvedere. In fin dai conti, come ti ho detto, il mio stash deve solo ringraziarti :D il portafogli no.

      Sono stata una giurista semplice, ma spero non semplicistica. In realtà non ho approfondito, non ho ecceduto perchè non è questa la sede, ho solo dato un altro punto di vista, un punto di vista che ritengo centrale in questo dibattito.

      Sono felice che ti siano piaciute le foto *__* (in privata sede sveliamo i canonici retroscena XD bloopers a morire)

      Elimina
  3. Ah che belli i tuoi post…come al solito mi piace ogni parola <3
    A parte ridere un sacco sui barattoli di Tiger (pensando in contemporanea “da Tiger hanno quei barattoli?! *_*”) …potresti dire all’amata metà di farne una scorta e poi venderli :)

    Belli bellini gli acquisti…ah quegli orecchini, anch’io li amo (oltre alle collane, bracciali ed anelli…insomma ogni cosa posso schiaffarmi addosso) <3

    ma veniamo poi alla parte più bella…quante bellissime parole, su cui sfido chiunque a dirci qualcosa, questa è legge cavoli…ma prima di tutto dovrebbe essere buonsenso, rispetto e amore. Brava SorellaH, ti adoro anche per questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere *__*

      Non credere che quel Volpone non ci abbia già pensato ad aprire una rivendita di barattoli quando gli ho detto che piacevano tanto XD LOL, lui non concepisce Tiger v__v io invece ce lo trascino sempre a forza attratta come una falena da tutte quelle sfizioserie XD

      Hai ragione, dovrebbe essere buonsenso. Ma mi rendo conto che spesso non è così e che c'è bisogno di specificare questi concetti che per me sono banali, semplici, eppure bisogna partire proprio dalle basi per costruire qualcosa.
      Ti adoro pur'io <3

      Elimina
  4. Oh mia cara!altro che pippone è un piacere leggere i tuoi post.
    Tiger oh tiger...chissà se un giorno potrò metterci piede!!
    Gli orecchini sono bellissimi e la tinta wycon ...e va be chetelodicoafare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Francesca <3
      Presto vedrai che anche tu andrai a dilapidare soldoni da Tiger a botta di 2-3 euro, dobbiamo passarci tutte nella vita.

      Insomma, acquisti promossi?! *__*

      Elimina
  5. Sarà che vivo in Sardegna e qui non c'è praticamente un tubo, ma sono matta se dico che non avevo idea di cosa fosse Tiger? Pensavo dovessi parlare di scarpe XD Ok basta, quanto sono messa male da 1 a 10? :'D
    Oh, la bigiotteria messa a caso a me piace! Tra l'altro anch'io devo armarmi di una tinta Wycon perchè non è possibile che non ne ho nemmeno una ç_ç Facci sapere come ti trovi con lo shampoo volumizzante, io sto provando quello purificante ed è ammmore *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puahauahaua Silvi, anche da noi arriva tutto in ritardo, quindi Tiger è stata una recente scoperta XD vedrai che presto questo girone infernale di paccottiglia pucciosa arriverà anche nella splendida Sardegna per tentarti con tutte le sue sfizioserie (è una minaccia!).

      Vero che ho scelto bene una volta tanto *_*?
      Vieni anche tu nel Team Ritardatarie Tinta Wycon!
      Speriamo il Volumizzante faccia lo stesso miracolo >__< soprattutto perchè ero proprio indecisa col purificante!

      Elimina
  6. Mi piace un sacco perdermi nelle parole che usi nei tuoi post, mi fanno immaginare te in persona che me lo racconti (immagino proprio la tua stessa voce XD).
    I barattolini che hai preso di Tiger sono la mia prossima vittima (ma non riesco mai a trovarli :/), e sono felice di essere stata presente ad alcuni di questi tuoi acquisti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, perchè sono logorroica anche Live XD

      I barattolini finiscono subitissimo, me lo dicevano anche da Tiger, ma visto che sono apprezzatissimi tendono a rifarli più volte con una grafica diversa, quindi probabile che li rivedremo.
      Dimenticavo che anche tu sei una di quelle tentatrici DOC che masochisticamente mi piace frequentare ahaha <3

      Elimina
  7. Di quei vasetti in vetro di Tiger io ho versione baffuta! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanno così a ruba che li hanno proposti davvero in tanti design :D a me sarebbe piaciuto averli coi Pois

      Elimina
  8. Mia cara <3 ogni tanto incrocio quei barattoli e penso che non amo il tè, non amo gli infusi, non so fare gli smoothies colorati, c'ho un talento per le foto urende su Instagram e una pigrizia che levate. Per fortuna basta a convincermi a non comprare 'ste cose. Mettici pure che dalle mie parti Tiger non esiste, et voilà. Pericolo scampato.
    Però devo dire che la fragoletta merita, l'avrei comprata anche io pure se non mi serve *^*

    Fai il compleanno in estate pure tu? Quando, quando, QUANDOOOO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho comprati per bellezza visto che non li ho ancora usati. Vedi la suggestione mediatica cosa comporta XD eccomunque non è vero che fai foto urende. Quindi zitta, nno vale come scusa.
      Più che altro il fatto che Tiger non esista ha salvato le tue finanze, quel posto è il MaleH.

      Invecchio tra un po', ma non sono una Leoncina come te diGiamolo!

      Elimina
    2. Seh, ti farei vedere le bozze che fortunatamente non pubblico >_> però Tiger lo voglio, uffa!

      Io sono del Cancro, 13 luglio XD Non sei Leone quindi sei di fine agosto o metà settembre? Eh? Eh? Eh? Sei della Vergine! *__* No aspè, leviamo 'sti asterischi. Il testa di *inserire nome di membro maschile a caso* che mi ha spezzato il cuore alle superiori è dello stesso segno .____.

      Elimina
    3. Sono una pippa coi conti x__x ero convinta che fossimo già entrati nel Leone invece NO XD stabbene!

      Comunque il fetente che ti ha spezzato il cuore rimane fetente di qualunque segno sia v__v io sono una brava personcina.

      Elimina
  9. Secondo me guardare i carrelli altrui è una disciplina sociologica! Dalla spesa che uno fa si capiscono molte cose!!;)
    E tra Tiger e Kiko io dilapido sempre una fortuna!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo trovo davvero interessante :D poi ammetto che osservare le persone mi piace sempre tanto.

      Anche questo mese ho dilapidato XD ne vedremo nelle belle nel prossimo post Haul

      Elimina
  10. Gli idrolati di Biofficina Toscana *_* Li voglio provare da un pezzo e sono curiosa di provare anche gli ultimi prodotti usciti!
    Capisco benissimo la tua sofferenza per il caldo, ti parla una portatrice sana di pressione sotto terra che vive in una città dove andare a mare è la regola e se ne sei esente sei un'extraterrestre!
    Coraggio, stringiamo i denti fino all'autunno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora anche io di scoprire come saranno sui miei capelli *_*

      Sapere di non essere la sola a soffrire è già una gran cosa, dobbiamo assolutamente sperare che l'autunno arrivi al più presto e sia bello come deve essere, visto che qui al Sud la transizione si sente davvero poco a volte ç__ç soffro, adoro anche l'autunno, quello vero.

      Elimina
  11. Finalmente(!) un'altra persona che con il caldo passa le pene dell'inferno: nessuno ci crede ma io d'estate sto veramente malissimo, mi prendo qualsiasi cosa ed è un tripudio di sfoghi e allergie -.-
    Teniamoci forte che *forse* il peggio è passato.
    Mi diverte sempre un mondo sbirciare gli acquisti altrui, un po' che sono curiosa come una scimmia e poi bene o male trovo sempre ispirazioni (come se ne avessi bisogno, sì).
    Non sai quanto ormai mi sogni pure di notte una bioprofumeria dalle mie parti ç_ç I nuovi prodotti Biofficina mi ispirano un sacco °°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caldo brutto ç__ç terribile, davvero soffro le pene infernali, giuro che di solito non mi becca nulla.
      Ahimè, qui è appena arrivata l'ondata (di imprecazioni) numero due, ma confido che verremo ripagate con un bel fresco autunno.

      Anche io amo ficcanasare v__v coff, non ne parliamo quando mi dicono che posso sbirciare in un beauty case, ehi. a vostro rischio e pericolo!
      In effetti, tra sbirciare acquisti e cibo mi salgono tantissime ispirazioni XD mi trovo d'accordissimo con te.

      Ma come O.O ancora no bioprfumerie? Stanno spuntando come funghetti, vedrai che prima o poi arriverà anche la tua 1UP.

      Elimina