giovedì 6 agosto 2015

[Review] Labo Pure Flower - Rossetto Durata Brillante 02 Old Rose & 04 Fire Red

Circe, Caronte, Mefistofele, la Zia Pina...
Personaggi che infestano la nostra quotidianità estiva, gli araldi del tempo atmosferico, l'argomento cult, quello che ti salva dai momenti imbarazzanti che tipo "Ora arriva Circe" e io penso "Che stavo diventando un porcello me n'ero già accorta, però credo sia colpa dei Gelati".
In questo girone infernale fatto di banalità che scomodano figure mitologiche o pseudo tali (anche tu hai la tua Zia Pina che ti perseguita, lo sappiamo tutti) emergo io con tutta la mia essenza anti-estate perché è il momento di parlare di rossetti (wow, argomento inedito eh?).

A giugno sono stata contattata dal gentilissimo Umberto per conto di Labo Suisse, marchio che probabilmente i più conosceranno per la linea di prodotti Crescina dedicata ai wannabe capelloni.
Forse in pochi sanno che l'azienda Svizzera ha ampliato notevolmente la propria gamma inserendovi anche una line-up tutta dedicata al make-up
Ciò che mi ha maggiormente colpita della sezione truccosità di Labo è stata l'innovazione che caratterizza ogni referenza, ossia il cercare nella maggior parte dei casi di unire le caratteristiche classiche di un prodotto con prestazioni particolari, indubbiamente un tocco personale molto interessante.



Ho ricevuto alcuni prodotti della collezione primaverile proposta da Labo lo scorso anno, la Pure Flower che, come si intuisce dal nome, trae ispirazione dai fiori "non semplicemente perché i fiori sono il simbolo della primavera o perché richiamano immediatamente alla mente i colori più belli della natura, ma perché sono preziosi anche per le loro proprietà benefiche" come spiega l'azienda.
Sono infatti gli estratti botanici presenti nella formulazione dei prodotti a renderli speciali per il benessere cutaneo.

Come vi dicevo, l'azienda sorvola i limiti dell'apparenza per impreziosire i suoi prodotti con note distintive, ed anche questa linea non è da meno.

Tra i prodotti ricevuti (vi ho ripropinato la foto pubblicata su Facebook tempo fa) ho deciso di parlarvi come primo step dei rossetti, mio cosmetico del corazon insieme ai blush, come ben sapete.




La descrizione dell'azienda:
Rossetto Durata Brillante con estratti di fiori dalle proprietà rivitalizzanti, anti-ossidanti, protettive. Rossetto sofisticato, preciso nel tratto, cremoso e confortevole sulle labbra. Rilascia un colore molto intenso e brillante che dura nel tempo. Ultra luminoso e ultra scorrevole, fonde sulle labbra mantenendole morbide e vellutate. Grazie alla presenza di filtri solari svolge anche un effetto protettivo nei confronti dei raggi UV. Paraben Free.

Ho ricevuto il numero 02 Old Rose e il numero 04 Fire Red.

Il primo impatto è stato ovviamente quello visivo. 
Il packaging esterno di questi rossetti, così come quello dell'intera collezione, ha un design elegante e raffinato, con un pattern floreale in rilievo che mi ricorda le lenzuola delle nonne e il potpourri. Ha un qualcosa di vintage e di molto romantico. Anche lo stick del rossetto è delizioso nella sua semplicità, con gli stessi richiami floreali ton sur ton, leggero e abbastanza resistente.
Indubbiamente nelle mie corde.







Labo "Pure Flower" 02 Old Rose

Old Rose (n. 02) è un nude rosato con una puntina di marrone, il nome ne rispecchia la nuance che è essenzialmente un rosa antico, dalla texture morbida e lucida.
Si tratta di un rossetto scorrevole, scrivente ma non troppo, tuttavia modulabile e dall'applicazione davvero semplice. Direi che per queste caratteristiche potrebbe essere per molte considerato un everyday lipstick, in quanto non richiede necessariamente tempo e precisione nella stesura.
Essendo una formula morbida e shiny la durata non è eccellente, solo qualche ora e poi tende a sbiadire, ma il punto di forza è che si può ritoccare in un nanosecondo senza rischiare di diventare una sorta di Joker.

Altro punto apprezzabile è la morbidezza e l'idratazione che dona alle labbra, che persiste nel tempo rendendo Old Rose un prodotto multitasking
Sulle mie labbra è una sorta di "my lipst but lighter" cioè tende a schiarirle di un tono, ma siccome non ho già di mio labbra chiarissime l'effetto cadavere è scampato ed appare molto naturale.

Labo Pure Flower 02 Old Rose
Labo Pure Flower 02 Old Rose

Personalmente, non sono una fan delle formule lucide e morbide mentre mi avvicino alla fazione e "opaco is better", ma credo che Old Rose sia un passepartout per quei momenti in cui, per un qualunque motivo, abbiamo bisogno o desideriamo un effetto labbra nude, dalla forma definita, intensificando il colore per mostrarle sane ed idratate, poiché la formula di questo rossetto non evidenzia le imperfezioni, anzi tende a camuffarle.

Labo "Pure Flower" 04 Fire Red

Fire Red (n. 04) è invece un colore sul quale avevo grandi aspettative, ne ha parlato Misato qui mostrando copiose comparazioni in cui il rossetto Labo ne usciva non emulato alla perfezione.
Io prediligo nuance di rosso più cupe, mentre Fire Red è brillante e con un accenno aranciato, quindi nel mio stash non ha grandi rivali.

Labo Pure Flower 04 Fire Red


Anche la sua formula è leggermente lucida, idratante e confortevole sulle labbra nel tempo, tuttavia rispetto ad Old Rose risulta a) più scrivente ed intenso dalla prima passata, anche se comunque modulabile senza far grumi b) più duraturo nel tempo, probabilmente proprio grazie alla sua maggiore pigmentazione.
Ho trovato anche che la lucidità di Fire Red sia più piacevole per me da indossare, poichè viene sovrastata dal suo colore di base più saturo.

Labo Pure Flower 04 Fire Red

Ho indossato questi rossetti in queste giornate di caldo che definire infernale è un eufemismo, tipo che anche Lucifero starà passando il suo tempo a sventagliarsi in qualche modo.
Il problema principale è che tendo a sudare molto nella zona del contorno labbra e la formula morbida non agevola la situazione, mi riservo di fare nuovi test in giornate più sopportabili, ma se avete il mio stesso problema vi consiglio sia una matita contorno labbra dello stesso colore, sia una matita trasparente da barriera.
Insomma, con questi accorgimenti non passerebbero neppure gli Estranei.
(Winter is Coming, no, niente, dovevo dirlo, è il mio mantra per sopravvivere, capitemi).

Il prezzo consigliato dall'azienda per questi rossetti è di 24 euro, ed è possibile acquistarli nei punti vendita distributori del marchio che, ahimè, non sono proprio tantissimi, come potete vedere dall'elenco presente qui sul sito stesso.


Di seguito, per completezza, vi allego l'inci:
PENTAERYTHRITYL
TETRAISOSTEARATE, OCTYLDODECANOL,
BIS-DIGLYCERYL POLYACYLADIPATE-2,
POLYETHYLENE, POLYBUTENE,
ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE,
CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE,
ISOSTEARYL ISOSTEARATE, CANDELILLA
CERA (EUPHORBIA CERIFERA
(CANDELILLA) WAX), SYNTHETIC BEESWAX
VP/HEXADECENE COPOLYMER, MICA, COPERNICIA
CERIFERA CERA (COPERNICIA
CERIFERA (CARNAUBA) WAX), ETHYL VANILLIN,
PENTAERYTHRITYL TETRA-
DI-T-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE,
BENZYL ALCOHOL
MAY CONTAIN: CI 15850 (RED 7 LAKE), CI
77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 19140
(YELLOW 5 LAKE)
» Conclusioni

La mia esperienza con i rossetti Labo è stata positiva. Sono prodotti piacevoli da indossare e confortevoli nel corso della giornata, facili da ritoccare ed omogenei nella stesura anche se riapplicati. Il mio preferito tra i due è indubbiamente Fire Red, di cui apprezzo il colore pieno e la durata, oltre ai pregi di cui vi ho già parlato.

Spero che la recensione vi sia stata utile. Buon Agosto a tutti voi che state spiaggiati da qualche parte nel mondo, salutissimi da me e dal mio condizionatore amico di letargo.

22 commenti:

  1. Molto carino Old Rose, ma il prezzo mi sembra un tantinello alto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo non posso che essere d'accordo :/

      Elimina
  2. Socia come ti sta bene il rosso aranciato!*_* Ultimamente mi sto appassionando a texture più durature, la pigrizia mi colpisce anche nel makeup e con questo caldo, anche solo alzare la manina per ripassare il rossetto è troppo XD Io spero che Zia Pina porti un po' di fresco, poi quest'anno niente ferie quindi sono in piena modalità grinch delle spiaggeXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sociah, il nostro piano malefico, dobbiamo rispolverarlo XD io sono in modalità Grinch dall'inizio della stagione e il tuo supporto è per me alquanto prezioso.
      Spero anche io che arrivi presto il fresco e che mettere il rossetto non sia più stressante -__- a causa del baffo di sudore soprattutto. Blargh.

      Elimina
    2. Ti dirò non è tanto il baffo di sudore quanto: le sopracciglia, mi sudano quei 4 peli in croce che ho sopra gli occhi! WTF!!!ç_ç

      Elimina
  3. Fire Red vince, per me è stato una piacevole scoperta... ho anche rischiato di prendere il fucsia della linea... ma quando mi sono decisa non l'ho trovato più ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei tanto voluto provare anche quello *_* Fire Red è davvero bellissimo e sai che anche io come te amo i Fucsioni! Peccato che abbiano terminato le scorte al momento -.-

      Elimina
  4. A me piace tanto il nude, ma io son fissata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuna di noi ha le sue fissazioni :D io sono per il color power, ma ammetto che un buon nude/mlbb deve esserci sempre nello stash.

      Elimina
  5. molto belli e sembrano,sia nel finish sia nel pack,i rossetti della nuova collezione di bottega verde:p:p
    www.chicroe.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavoli, me la sono persa O.O devo assolutamente andare a fare un paragone in Negozio se mi trovo, sono curiosissima di testare la loro somiglianza :D grazie per la segnalazione!

      Elimina
  6. Devo dire che entrambi i rossetti sono molto graziosi, anche quello più nude è parecchio versatile, credo che un tono del genere aiuti sempre in situazioni di fretta e in circostanze formali.
    Mentre fire red trovo ravvivi molto il tuo incarnato *_*
    Sono innamorata del packaging, è sognante e a tratti etereo, sento affinità con esso <3

    P.S. non mangiare troppi gelati senza di me, altrimenti ti mando contro il Sole Passero infame *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche io credo che un nude da battaglia serva sempre per determinate occasioni, ma sono di parte se dico che su di me trovo che il rosso sia alquanto meglio?! XD

      Il packaging è davvero romanticissimo e sicuramente nelle tue corde *_*

      PS: il Sole Passero Infame fa sciogliere tutti i gelati ç__ç tienitelo tu!!!

      Elimina
  7. che tipo "Ora arriva Circe" e io penso "Che stavo diventando un porcello me n'ero già accorta, però credo sia colpa dei Gelati"

    Due righe e già sto ridendo accartocciata sotto la scrivania! NON PUOI!
    Ok, torniamo ai rossetti. Mi piacciono tutti e due, il primo specialmente che visto così non prenderei mai, ma sulle labbra vedo che è un'altra storia. Il fatto che siano idratanti ci piace. Il fatto che col sudore se ne vadano in giro no, ma potrei provare la storia della matita.

    A proposito di Winter is coming, sai che non sto sopportando l'estate quest'anno? Sarà il caldo, sarà che c'ho un sacco di robe a cui pensare e sarà che le ferie è come se non le avessi fatte. Per la prima volta in vita mia mi ritrovo a sperare che arrivi l'autunno O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, il problema sono io e la mia sudata in zona Baffo XD mannaggia. Il rossetto in realtà tiene, ma ogni volta che vado ad asciugarmi il sudaticcio rischio di portarmelo in giro ovunque.

      Che bello *___* prega con me che arrivi l'Autunno!!! Un'altra adepta si unisce alla mia preghiera per l'arrivo della stagione fresca, quest'anno è stata VERAMENTE Tragic, no, davvero, dovevo andarmene in Islanda, lo dico sempre. Ice-Land, io devo vivere lì.

      Elimina
    2. O devi venire in Finlandia con me. Semplice. *_____*

      Elimina
  8. bellissimo il packaging anche dei rossetti *_* Old Rose mi piace assai!!! anche se in effetti l'altro ha un tocco di colore in più, indubbiamente! :3 :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che, come mi ha detto un'amica, io e il colore sulle labbra siamo una coppia vincente :D mannaja

      Elimina
  9. Anch'io ho da poco provato i loro rossetti! Io possiedo il numero 01, un bellissimo rosa/corallo. Davvero stupendo :) per colore e qualità ! xx

    www.aishettina.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero felice che ne condividiamo l'apprezzamento :D sono davvero rossetti deliziosi!

      Elimina
  10. ciao! Volevo dirti che dopo un bel po' di tempo sono tornata a scrivere sul mio blog e che mi farebbe molto piacere che tu gli dessi un'occhiata...
    Ho voluto dargli una nuova veste! A presto! :)

    LoStraordinarioMondoDiUnaStudentessaSottoEsameDiLuisaNapolitano

    RispondiElimina