lunedì 14 dicembre 2015

[Haul] Acquistare su Douglas.it + il mio ordine (Zoeva & Wet 'n Wild)

Bazzicavo come al solito la homepage di Facebook alla ricerca del senso dell'esistenza o dell'ennesimo motivo per denigrare l'umanità, quando ecco apparire una segnalazione della Dea dello Shopping, entità benevola e malevola al tempo stesso che istiga alla spendita di moneta per consentire all'economia di girare e a noi poveri umani di spaccarci la schiena desiderando coseinutili.

Dicevo, ecco la segnalazione: un buono del valore di 20 euro da spendere sul sito online delle profumerie Douglas oppure in negozio.
Prezzo 10 euro, su Groupon.
Fatto sta che avevo proprio una decina di euro di credito Groupon che non sapevo come spendere, quindi, nell'indecisione tra una Pizza Sfondamento (All You Can Eat) e un Kg di pasticceria mignon vegana da andare a ritirare a Caltanissetta, ho pensato che 20 euro da spendere su Douglas non erano affatto male.


Ho scelto il buono da spendere online e non in profumeria per due imprescindibili motivi
1) La profumeria Douglas più vicina è a quasi 50 km di distanza
2) La suddetta è assolutamente priva dell'assortimento che vanta il sito internet (a tal proposito, cara Douglas, perchè non allineare i marchi online con quelli in store?!).

Curiosità: per chi non lo sapesse, Douglas in Germania (dove sono stata alcuni mesi e spesso torno a trovare una cara amica) è essenzialmente l'equivalente delle nostre Sephora, che lì non ci sono; alcuni Store hanno marchi come Urban Decay, Mac, Bobbi Brown, Benefit e Brow Bar, Nyx, Zoeva e molto altro. Un paradiso. O un girone infernale, dipende da quanto i vostri soldi siano attratti da certe cose (i miei parecchio).

Ovviamente, il passo successivo all'acquisto del buono è stato: "Per i Capelli di Nonna Belarda, cosa cavolo compro?!"

lunedì 7 dicembre 2015

[Makeup] There Would Be No Butterflies ~ Mac Application by Moreno Salerno (feat. Foffyland)

"If nothing ever changed,
there would be no Butterflies"
~ Unknown

"Io e Fabiana di Foffyland abbiamo conosciuto questo giovane Make Up Artist tramite Misato di A lost girl, restando incantate di fronte alla sua bravura. Così siamo andate appositamente a Roma per poterci trasformare sotto le sue mani d'oro".

Detta così, suona molto "Totò, Peppino e la malafemmina" con me e Foffy in stile Fratelli Caponi.

Arrivate a Roma
Faceva caldo overament!
Beh gente, in effetti lo è, se non fosse ci siamo risparmiate il "per andare dove dobbiamo andare" grazie alla meravigliosa compagnia e alle belle persone che ci hanno fatto da Cicerone nella città Eterna e che cito ora, subito, in apertura e in ordine di apparizione, solo per dir loro GRAZIE per aver reso questi due giorni davvero inestimabili. 
Non mi dilungo, voi sapete, e se non sapete ve lo farò sapere io (Gomorra style).

Oltre alla giUoia inesplicabile di aver avuto Foffy come compagna di viaggio, grazie di cuore a Misato, Alessia, Annalisa, Raffaella, Annamaria, Giulia, Mario.
E ovviamente al Make Up Artist dei Miracoli, Moreno Salerno del Mac Pro Store di Via del Corso: perché averci spinto fino a Roma è stato un tragitto ripagato con un look che definire fenomenale è dir (molto) poco.

Mac Pro Store "Via del Corso"
Per chi non lo sapesse i M·A·C Store offrono la possibilità di essere truccati e affiancati da un professionista per quella che si rivela essere una vera a propria  "lezione" di makeup stante la cura individuale nella creazione del look.